Scuola musicale di perfezionamento
Fondazione Romano Romanini

mmarengoniHa studiato con Mario Conter e Paul Badura-Skoda. Primo Premio assoluto al Concorso Internazionale “Viotti” di Vercelli, Terzo Premio al Concorso Internazionale “Cziffra” città di Versailles, laureato al Concorso Internazionale di Ginevra, ha suonato in Italia, Svizzera, Francia, Germania, Belgio, Svezia, Olanda, ex Jugoslavia, Romania e Russia.

 

Ha tenuto recitals in sale di grande prestigio (Concertgebouw di Amsterdam, Schumann-house di Bonn, Apollo Saal di Berlino, Sala Verdi di Milano, Staadtheater di Darmstadt, Salle Gotique di Bruxelles) ed è stato invitato a Festival internazionali di rilievo quali Le Settimane Musicali di Stresa, il Festival di Amalfi, il Festival internazionale pianistico di Brescia-Bergamo ecc.

Come solista si è esibito con grandi orchestre come la Suisse Romande, l’Orchestra Nazionale di Praga, la Passdeloup di Parigi, la Portland Junior Simphony, l’Orchestra del Festival “A.B. Michelangeli”.

Per la musica da camera ha collaborato con artisti quali Mario Brunello, Dora Schwarzberg, Giovanni Sollima, Bruno Cavallo e Domenico Nordio.

E’ spesso chiamato a far parte di giurie in importanti Concorsi nazionali ed internazionali.

 

Docente nei Conservatori di Brescia e Milano, attualmente insegna all’Accademia Europea di alto perfezionamento pianistico della “Fondazione Romanini” di Brescia.

Ha tenuto concerti e masterclass al Conservatorio di San Pietroburgo, al Royal College di Stoccolma, a Rotterdam, a Praga e a Bruxelles.

 

E’ Presidente dell’Associazione concertistica G.I.A. (Giovani Interpreti Associati) di Brescia.

 

Suoi allievi sono risultati vincitori di alcuni fra i più importanti concorsi internazionali: “Geza Anda” (I Premio), “Liszt” di Parma (I Premio), “Città di Treviso” (I Premio), “C. Schumann” (I Premio), “Arturo Benedetti Michelangeli” (I Premio), “Dublino” (II Premio), “Ciani” (II Premio), “Casella” (II Premio), “Micheli” (III Premio), “Liszt di Budapest” (III Premio), “Schumann” (III Premio), “Busoni” (III Premio), “Cincinnati” (III Premio), Vancliburn....

 

Incide per la casa discografica E.M.S.